:: I dischi di RootsHighway
 
Seleziona una rubrica di SoundsHighway

Dischi del mese - aprile 2018:
Nap Eyes
I'm Bad Now
[Paradise of Bachelors]
Sarah Shook & The Disarmers
Years
[Bloodshot]
  

Dischi del mese 2017-2018
Marzo 2018
Grant Lee Phillips
"Widdershins"
[Yep Roc]
Alela Diane
"Cusp"
[Allpoints]
------------------------------------------------
Febbraio 2018
Glen Hansard
"Between Two Stones"
[Anti-]
H.C. McEntire
"Lionheart"
[Merge]
------------------------------------------------
Dicembre 2017
Mavis Staples
"If All I Want Was Black"
[Anti-]
Curtis Harding
"Face Your Fear"
[Anti-]
------------------------------------------------
Novembre 2017
The Weather Station
"The Weather Station"
[Paradise of Bachelors]
The White Buffalo
"Darkest Darks Lightest Lights"
[Earache]
------------------------------------------------
Ottobre 2017
Bruce Cockburn
"Bone on Bone"
[True North]
Josh Ritter
"Gathering"
[Pytheas]
------------------------------------------------
Settembre 2017
Gregg Allman
"Southern Blood"
[Rounder]
Kacy & Clayton
"The Siren's Song"
[New West]
------------------------------------------------
Agosto 2017
Chris Robinson Brotherhood
"Barefoot in the Head"
[Silver arrow]
Peter Perrett
"How the West Was Won"
[Domino]
------------------------------------------------
Luglio 2017
Steve Earle
"So You Wannabe an Outlaw"
[Warner]
Gold Star
"Big Blue"
[Autumn Tone]
------------------------------------------------
Giugno 2017
Heath Green and The Makeshifters
"Heath Green and The Makeshifters"
[Alive]
Jade Jackson
"Gilded"
[Anti]
------------------------------------------------
Maggio 2017
John Moreland
"Big Bad Luv"
[4AD]
Robyn Hitchcock
"Robyn Hitchcock"
[Yep Roc]
------------------------------------------------
Aprile 2017
Marty Stuart & His Fabolous Superlatives
"Way Out West"
[Superlatone]
Hurray for The Riff Raff
"The Navigator"
[ATO]
------------------------------------------------
Marzo 2017
Rhiannon Giddens
"Freedom Highway"
[Nonesuch]
Chuck Prophet
"Bobby Fuller Died for Your Sins"
[Yep Roc]

Archivio stagione 2017

Prime scelte
Dischi da ricordare
Hayward Williams
Barney Bentall
Chris Stapleton
Lydia Loveless
The Texas Gentlemen
Hiss Golden Messenger
Chris Hillman
Jillette Johnson
The Orphan Brigade
Courtney Marie Andrews
The Surfing Magazines
William the Conqueror
Tyler Childers
The Dream Syndicate
Ian Felice
Will Hoge
Buford Pope
Iron & Wine
Korey Dane
Danny & The Champions
Lee Bains III & The Glory Fires
Banditos
Bernard Fanning
Jason Isbell & The 400 Unit
David Corley
Justin Townes Earle
Christopher Paul Stelling
Sarah Shook & The Disarmers
Chris Stapleton
Tim Grimm & Family Band
John Mellencamp
Craig Finn
Jake Xerxes Fussell
Drew Holcomb & The Neighbors
Ron Gallo
Rodney Crowell
Torgeir Waldemar
Valerie June
Laura Marling
Old 97's
Mark Eitzel
Black Joe Lewis
Nikki Lane
Son Volt
Tinariwen
Bash & Pop
Bap Kennedy


Main Street
la strada principale di Rh
Duke Robillard
James Maddock
Anderson East
Samantha Fish
Jim White
Popa Chubby
Lee Ann Womack
Neil Young
Bob Seger
Deep Dark Woods
Richard Thompson
Blitzen Trapper
Lilly Hiatt
Joe Henry
Margo Price
Turnpike Troubadors
Larry Campbell & Teresa Williams
Lukas Nelson & Promise of the Real
Flamin' Groovies
Lucinda Williams
Steve Martin
Willie Watson
Paul Brady
Mark Olson
Tom Russell
The War on Drugs
Martin Simpson
Ray Wylie Hubbard
David Rawlings
Richard Thompson
Shelby Lynne & Allison Moorer
Shannon McNally
Paul Weller
Gov't Mule
Watermelon Slim
The Secret Sisters
Matthew Ryan
Little Steven
The Magpie Salute
North Mississippi Allstars
Elliott Murphy
Dan Auerbach
Malcolm Holcombe
Daniel Romano
Colter Wall
Ray Davies
Garland Jeffreys
Willie Nelson
Pieta Brown
Sam Outlaw
Greg Graffin
The Sadies
Sean Rowe
Conor Oberst
The Mavericks
Jim Lauderdale
Ryan Adams
Dan Baird


Outsiders

Americana, alternative-country
roots rock songwriters

Thom Chacon
Dana Cooper
Alice DiMicele
Jude Johnstone
Nowhere Brothers
Blank Range
Elijah Ocean
The Low Cards
My Darling Clementine
Jeff Crosby
The Remedy Club
Legendary Shack Shakers
Sarah Morris
Gill Landry
Matt Patershuk
Scott Miller
The Wynntown Marshals
JD McPherson
Derek Hoke
Eric Westbury
Rodney DeCroo
Alex Williams
Terry Klein
Robbie Cavanagh
Amelia White
Jason Wilber
Eliot Bronson
Bruce Sudano
Cary Morin
Juanita Stein
Ron Pope
Luke Tuchscherer
Rick Shea
Chris Blevins
Brandon Whyde
Susan Cattaneo
Robyn Ludwick
Peter Bruntnell
Jeff Finlin
Amber Cross
Whiskey Charmers
Doug Schmude
Mike Younger
The Americans
Catherine MacLellan
Hannah Aldridge
The Deslondes
Ben Bostick
Rachel Bainman
Leeroy Stagger
Slaid Cleaves
Jim Keaveny
Scott Cook
Lauren Barth
Beth Bombara
Jeffrey Halford
Jason Eady
Cory Branan
Sera Cahoone
Kenny White
Shinyribs
Coco Hames
Oh Susanna
Andrew Combs
Dan Tuffy
Lynne Hanson
Delta Moon
Levi Cuss
Chris Bergson Band
Rich Hopkins & The Luminarios
Frontier Ruckus
Mark Porkchop Holder
Carrie Elkin
Aaron Watson
The Black Sorrows
Scott H Biram
Walter Salas-Humara
Aaron Lee Tasjan


Outtakes

indie rock, garage, pop
new folk & sad songwriters

Jeff Rosenstock
Black Rebel Motorcycle Club
Belle Adair
David Ramirez
Nona Hendryx & Gary Lucas
Susanne Sundfor
Valparaiso
Gun Outfit
Shilpa Ray
Joana Serrat
Luke Sital-Sigh
Courtney Barnett & Kurt Vile
Trevor Sensor
The Yawpers
Micah P. Hinson
Deer Tick
Nicole Atkins
The Districts
John Murry
Jeff Tweedy
Little Barrie
Real Estate
Thurston Moore
Kevin Morby
Son of the Velvet Rat
Spiral Stairs
The Buttertones
Ha Ha Tonka
Fionn Regan
All Them Witches
Pontiak
Arbouretum
James McArthur
Temples
The Feelies
Mick Harvey
Desoto Caucus
Duke Garwood
Japandroids
Carl Broemel
Tanya Donelly
Wave Pictures


Archivio SoundsHighway
(le stagioni complete 2002 - 2014, sfoglia l'archivio delle recensioni)
















 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
SoundsHighway    i dischi di RootsHighway
(Legenda: clicca per una guida ai giudizi di RootsHighway)

Prime scelte - dischi da ricordare negli ultimi mesi



22.01.2017
Mary Gauthier
"Rifles & Rosary Beads"

16.01.2017
Hans Chew
"Open Sea"

12.01.2017
Zachary Richard
"Gombo"

08.01.2017
Robert Finley
"Goin' Platinum"

02.01.2017
Grayson Capps
"Scarlett Roses"


Cose recenti - le ultime novità recensite
   

12.04.2017
Adam James Sorensen
"Dust Cloud Refrain"
"...l'andatura densa, rallentata, cinematografica e suggestiva dei nove brani di Dust Cloud Refrain riesce a trovare la propria fisiologia..."
  

11.04.2017
Ben Miller Band
"Chocke Cherry Tree"
"...uno strano e malriuscito ibrido a metà strada fra dei Black Keys in versione campagnola e una jug band rivisitata ai tempi delle drum machine..."
  

10.04.2017
Paul Thorn
"Don't Let the Devil Ride"
"...riprende canzoni che hanno segnato i suoi anni giovanili presso la Okolona Sunrise Church of Prophecy e si immergono nelle sue vicende familiari..."
  

09.04.2017
Mary Chapin Carpenter
"Sometimes Just the Sky"
"...questo disco asciuga il suono per dare evidentemente il maggiore risalto possibile alle liriche introspettive della Carpenter..."
  

07.04.2017
The Nick Moss Band
"The High Cost of Low Living"
"...si inserisce alla perfezione nel catalogo Alligator: meno avventuroso dei due dischi precedenti, ribadisce le capacità di Nick Moss in questo ambito..."
  

06.04.2017
Ben Harper & Charlie Musselwhite
"No Mercy in This Land"
"...giunge a maturazione nell'articolare le sonorità di un blues tra quelli che si ascoltano con la freschezza della novità e il piacere della tradizione..."
  

04.04.2017
Ruby Boots
"Don't Talk About It"
"...non lasciatevi scappare Don't Talk About It: è sempre acceso, ha faccia tosta, entusiasmo e musica di qualità..."
  

03.04.2017
The Sheepdogs
"Changing Colours"
"...sembrano racchiusi in una bolla temporale che li spinge a imitare piuttosto che a eleborare un proprio percorso..."
  

31.03.2017
The Buttshakers
"Sweet Reward"
"...un intreccio di garage rock e puro soul, ritmato, ballabile, pieno di forza ed energia, che non disdegna le asperità..."
  

30.03.2017
Jack White
"Boarding House Reach"
"...non abbiamo verità in tasca, questo disco semplicemente non l'abbiamo capito e ad ogni nuovo ascolto ci domandiamo "Ma cos'è 'sta roba?"..."
  

29.03.2017
Car Seat Headrest
"Twin Fantasy"
"...il confronto con il ventenne che scrisse quelle canzoni quasi dieci anni fa è evidente in ogni singolo minuto di questa raccolta, una discesa a patti con la disperazione..."
  

28.03.2017
Lucia Comnes
"Held in the Arms"
"...un ottimo disco, mai noioso, che potrà piacere molto a coloro che amano questo stile ed artiste quali Alison Krauss o Nanci Griffith..."
  

27.03.2017
Joan Baez
"Whistle Down the Wind"
"...Joan Baez saluta dunque con un album più che discreto e senza clamori, ma rimane un personaggio importante da riscoprire e rivalutare..."
  

26.03.2017
Courtney Marie Andrews
"May Your Kindness Remain"
"...un lavoro musicalmente più complesso, a volte varcato da una maggiore enfasi nelle melodie, che si gonfano con la presenza accentuata delle chitarre..."
  

24.03.2017
Orphan Colours
"All on Red"
"...è un disco volutamente accessibile ma ben saldo ai dettami della musica americana, dodici canzoni che scorrono leggere, fluide, circolari..."
  

23.03.2017
The Decemberists
"I'll Be Your Girl"
"...che tale svolta potesse essere rappresentata dal suono ibrido, disorganico e velleitario del qui presente I'll Be Your Girl non lo avremmo certo immaginato..."
  

22.03.2017
Birth of Joy
"Hyper Focus"
"...un disco anomalo nel panorama contemporaneo, che ritorna indietro nel tempo ad un 1971 con Uriah Heep e Wishbone Ash sulla vetta..."
  

21.03.2017
Caleb Caudle
"Crushed Coins"
"...propone undici brani dal cuore alternative country classico, un sound riverberato e avvolgente dove pedal steel..."
  

20.03.2017
All The Luck in The World
"A Blind Arcade"
"...il nuovo disco soffre un po' della vena altalenante del trio, che si alterna alla voce e agli strumenti, con chitarre acustiche a far da padrone..."
  

19.03.2017
Will Varley
"Spirit of Minnie"
"...un troubador a tutti gli effetti, Will Varley, sempre in moto per portare a piedi la sua musica laddove ci sia qualcuno pronto ad ascoltarlo..."
  

17.03.2017
Buffalo Tom
"Quiet and Peace"
"...riflessivi e disincantati dopo tanti anni sulla strada, i Buffalo Tom non stravolgono il loro racconto musicale, ma lo sanno porgere con mestiere..."
  

16.03.2017
Leah Calvert
"Satellite"
"...si ricava la percezione di un'artista dalla visione fermamente sviluppata e dotata di un'invidiabile abilità di messa a fuoco..."
  

15.03.2017
Torgeir Waldemar
"Jamais Vu"
"... i cinque brani riproposti potrebbero a pieno diritto stare in un ideale greatest hits dell'ultimo lustro in ambito americana..."
  

14.03.2017
Barrence Whitfield
"Soul Flowers of Titan"
"... lo stile dell'album è assolutamente quello che abbiamo amato di Barrence Whitfield nei suoi momenti a mio avviso più caratteristici..."
  

13.03.2017
Nathaniel Rateliff
"Tearing at the Seams"
"... sostenuto da una cooerenza interna e anche da una maturazione degli arrangiamenti che tutto sommato lo rende il disco della definitiva consacrazione..."
  

12.03.2017
John Gorka
"True in Time"
"... la voce di Gorka è già garanzia di una buona dose di calore, ma a questa dote naturale ha saputo aggiungere le giuste melodie..."
  

10.03.2017
US Rails
"We Have All Been Here Before"
"...hanno scelto con intelligenza di misurarsi con brani conosciuti, ma non troppo, evitando i classici e mettendo in luce le loro capacità corali..."
  

09.03.2017
Chris Smither
"Call Me Lucky"
"...Chris Smither riparte da quel pastoso sound elettro-acustico dove l'amato Mississippi John Hurt di mischia al folk del Village e alla miglore canzone d'autore..."
  

08.03.2017
Ed Romanoff
"The Orphan King"
"..è uno di quei lavori dove lo spirito della miglior canzone d'autore torna a risuonare come di rado è capitato di sentire negli ultimi anni..."
  

07.03.2017
Titus Andronicus
"A Productive Cough"
"..è scostante come può esserlo soltanto la passionalità e il trasporto con i quali Patrick Stickles e la sua combriccola di "ubriaconi" riescono a trattare la materia..."
  

06.03.2017
The Wood Brothers
"One Drop of Truth"
"...troppa eterogeneità che alla fine disorienta chi ascolta, l'eccessiva laboriosità degli arrangiamenti e l'esagerata leggerezza di alcuni brani..."
  

05.03.2017
John Oates
"Arkansas"
"...per sapere dei sogni di ritorno alle radici di John abbiamo dovuto aspettare gli anni della fine delle luci della ribalta..."
  

03.03.2017
Scott Kirby
"Chasing Hemingway's Ghost"
"...la sua è una storia come tante, oserei dire, songwriter per vocazione, ma approdato tardi alla carriera di musicista..."
  

02.03.2017
Rob Nance
"Hymns from the Dephts"
"...un lavoro coeso e sfaccettato di un'America che perennemente riscopre suoi angoli desolati e lì ritrova valori umani importanti..."
  

28.02.2017
Kyle Craft
"Full Circle Nightmare"
"...con una band che suona live in studio per non perdere nulla della carica spaccona di Kyle Craft, il risultato è un disco sopra le righe e divertente..."
  

27.02.2017
Beth Nielsen Chapman
"Hearts of Glass"
"...a conferire a questa musica un carattere intrinsecamente vecchio, sorpassato, ammuffito, incapace di comunicare alcunché a chi non ne condivida le sdolcinate premesse ..."
  

26.02.2017
The Lynnes
"Heartbreak Song for the Radio"
"...sia nei duetti che nelle canzoni con una delle due Lynnes come lead vocalist, c'è quasi sempre una sola voce che si distingue maggiormente, con l'altra come cornice ..."
  

24.02.2017
Emily Herring
"Gliding"
"...una raccolta che staziona a metà strada fra tradizione country texana e suono roots più melodico, con un pugno di ballate che possiedono i sapori regionali ..."
  

23.02.2017
Brandi Carlile
"By the Way, I Forgive You"
"...tutto ciò offre il destro alla cantautrice per accentuare la potenza della voce, la forza delle idee contenute nei brani, un canto talmente passionale..."
  

22.02.2017
Tinsley Ellis
"Winning Hand"
"...un album che alterna con sapienza tracce più ritmate a ballate arrangiate ed eseguite con cura, senza mai scadere nell'autocompiacimento..."
  

21.02.2017
Dean Owens
"Southern Wind"
"...puoi pur sempre imbracciare una chitarra e sognare di andarci per davvero a Nashville a registrare un disco con una band tutta americana..."
  

20.02.2017
Marlon Williams
"Make Way for Love"
"...un disco malinconico immerso in ballate eteree, chitarre dagli echi sixties colme di riverberi, piccoli scatti ritmici e abbellimenti di elettronica..."
  

19.02.2017
The James Hunter Six
"Whatever It Takes"
"... album davvero old-style per copertina, suoni, contenuti e anche durata (28 minuti scarsi). Minutaggio che se non altro permette di non annoiarsi..."
  

16.02.2017
Peter Oren
"Anthropocene"
"...le sue canzoni disadorne, il suo scarno incedere tra fraseggi acustici e ambientazioni desertiche. Una musica votata ai grandi spazi, che echeggia la wilderness americana..."
  

15.02.2017
Radoslav Lorcovic
"The Po, The Mississippi"
"...un album molto peculiare che ci racconta proprio questo percorso, diviso fra l'America e l'Europa, coinvolgendo direttamente musicisti e luoghi della nostra terra..."
  

14.02.2017
Rod Picott
"Put Past the Wires"
"...continua, in buona sostanza, a fare quello che ha sempre saputo fare, raffinato e stradaiolo, ricercato e popolare in egual misura..."
  

13.02.2017
First Aid Kit
"Ruins"
"...una sequenza di estetizzanti ballate folk, raffinate e formali come si richiede a quel filone di roots music che del passato sembra cogliere l'involucro e non la sostanza..."
  

12.02.2017
Ty Segall
"Freedom's Goblin"
"... mai prima la caleidoscopica visione di Segall era risultata tanto a fuoco, producendo 19 tasselli di un calibrato omaggio all'ethos e all'epos rock..."
  

12.02.2017
Riccardo Maccabruni
"Waves"
"...folk rock, sapori west coast settanteschi, incursioni nella roots music più acustica e anche sventagliate southern si fondono con una preparazione impeccabile..."
  

09.02.2017
Red River Dialect
"Broken Stay Open Sky"
"...ballate folk tra quiete psichedelica e tradizione, che abbracciano a tratti una tensione elettrica e ricercano, anche nei testi, un rapporto fra natura e suono..."
  

08.02.2017
Brian Fallon
"Sleepwalkers"
"...Sleepwalkers sembra trovare spesso una sua dimensione onesta e sentita, al tempo stesso disincantata e temeraria..."
  

07.02.2017
Sarah McQuaid
"If We Dig Any Deeper It Could Be Dangerous"
"...questi dodici brani si tengono equidistanti tra costruzioni melodiche legate alla tradizione brit-folk e qualche accorgimento più accattivante in sede di arrangiamento..."
  

06.02.2017
Grace Basement
"Mississippi Nights"
"...il motivo della sua scarsa notorietà è il suo stile ostinatamente passatista. La sua musica è un cortocircuito rispetto ad oggi..."
  

05.02.2017
Calexico
"The Thread that Keep Us"
"...The Thread That Keeps Us è l'ennesimo lavoro che conferma il distacco consapevole dalla prima parte di carriera del gruppo di Tucson..."
  

03.02.2017
Thunderbolt & Lightfoot
"Songs for Mixed Company"
"...non stravolgono per nulla le regole di una tranquilla roots music a carattere melodico, però creano con poche pennellate un'atmosfera, e questo a volte fa la differenza..."