Rh su FacebookRh su Twitter

Recensione del giorno [29.04.2016]


Matt Andersen
Honest Man
[True North/ IRD]

"...Andersen vola a New York e si rimette nelle mani di un sound addomesticato, che cancella l'intensità dell'interprete a favore di rhythm'n'blues solare..."




Albert Collins
Live at Rockpalast
[Mig/ Audioglobe]


"...uno dei migliori live del chitarrista, registrato nel 1980, con ottima resa audio e buona qualità video, tenuto conto dell'epoca nel quale è stato inciso..."



Robbie Fulks
Upland Stories
[Bloodshot/ IRD]


"...conferma come Robbie Fulks non si sia limitato a "segnare un'altra tacca" da aggiungere alla sua copiosa discografia, ma l'abbia arricchita..."



Peter Wolf
A Cure for Loneliness
[Concord/ Universal]


"...l'incrocio fra le strade di Memphis e quelle di Nashville, fra accenti country e languori soul, è la semplice chiave di lettura di questo lavoro..."


Le ultime recensioni su RootsHighway
28.04.16

Margo Price
Midwest Farmer's Daughter
[Third Man Records]
"...Margo Price rastrella in pratica quarant'anni e più di country music, nelle sue diverse fasi di contaminazione, soprattutto con rock e soul..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
27.04.16

Hayes Carll
Lovers & Leavers
[Highway 87/ IRD]
"...cinque lunghi anni dopo lo ritroviamo indipendente e rinato sotto diverse spoglie, più confessionale nei toni, meno arrembante nelle scelte stilitiche..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
27.04.16

Steve Dawson
Solid States & Loose Ends
[Black Hen Music]
"...non fa altro che consolidare Steve Dawson in quello scenario musicale dove, sia come artista, sia come produttore, è già apprezzato e stimato..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
23.04.16

Shurman
East Side of Love
[Blue Rose/ IRD]
"...solido rock stradaiolo, un po' sudista nella pronuncia delle chitarre, altre volte più vicino al country rock, sicuramente molto americano..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
21.04.16

Cesare Carugi
Crooner Freak
[MRM/ Appaloosa]
"...è il disco più vario della sua produzione, alternando tracce di ispirazione roots americana a momenti più rock e a contaminazioni pop e West Coast..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
21.04.16

Tanita Tikaram
Closer to the People
[earmusic]
"... la Tikaram di Closer To The People sembra non riuscire a scrollarsi di dosso, nemmeno per un secondo, una certa superficialità ...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
20.04.16

Lukas Nelson & Promise of the Real
Something Real
[Royal Potato]
"...l'ennesimo tentativo dei Promise of the Real di darsi una dimensione propria, di definire il loro stile, restando però una rock'n'roll band con poche visioni..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
19.04.16

Tom Gillam & The Kozmic Messengers
Beautiful Dream
[Blue Rose/ IRD]
"...un miracoloso mix di suoni americani, rielaborati con l'esperienza di musicisti esperti, e canzoni ben costruite, con alternanza di accordi, cambi di melodia e dinamiche...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
19.04.16

Charles Bradley
Changes
[Daptone/ Goodfellas]
"... in Changes riesce ancor meglio che nei due album precedenti a stilare una sorta di piccola storia del classic-soul di un tempo in undici canzoni...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
16.04.16

Pinegrove
Cardinal
[Run for Cover]
"...all'indolenza delle melodie, a quell'espressione nervosa e chitarristica dell'indie rock di cui sopra, ha aggiunto esplosioni power pop...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
15.04.16

Ben Harper & The Innocent Criminals
Call It What It Is
[Stax/ Universal]
"...un ritorno forte da parte di Ben Harper, un ritorno di quelli che ci saremmo augurati nei momenti in cui sembrava che il cantante californiano avesse un po' smarrito la via...."



Lino Muoio
Mandolin Blues- The Piano Sessions
[SiFare]


"...in questo ultimo album si rifà, attraverso il dialogo tra mandolino e pianoforte, a uno stile legato a sonorità e ad atmosfere che partono dagli anni '20 e '30..."



The Record Company
Give It Back to You
[Concord]


"...rock blues contemporaneo, privo di orpelli, cosciente dell'influenza punk, guidato dalla personalità forte di Chris Vos, dotato di una voce intensa...."



Carter Sampson
Wilder Side
[Continental Song City]

"...lo stile prevalentemente Americana è a supporto di storie e di personaggi che esaltano lo spirito libero o cercano l'evasione nel viaggio..."


 

 

 

 

 

 

 


Dischi del mese [aprile 2016]




Richmond Fontaine
You Can't Go Back If There's Nothing To Go Back To
[Decor/ Audioglobe]

"...una delle creature più affascinanti di quel rock americano dai margini, dove fascinazioni country, folk rock bluastro e storytelling di razza hanno convissuto a meraviglia..."





Parker Millsap
The Very Last Day
[Okrahoma/ Thirty Tigers]

"...in questa musica vibrano spiritualità gospel, diavolerie blues ed eccitazione rock. Viaggiano di pari passo, mettendo in discussione il piccolo mondo della provincia..."





 Spotify Playlist di RH


 Top five: la cinquina di RootsHighway


RootsHighway segnala [aprile 2016]



Merle Haggard
In ricordo di un'icona americana


"...scomparso a 79 anni, Haggard è stato uno degli autori più importanti della canzone country degli ultimi cinquant'anni, voce autentica della working class americana e musicista dallo stile impeccabile..."



Daniele Tenca
Intervista "Love is the Only Law"


"...un disco molto più intimo e personale per Daniele Tenca e questo si riflette anche nelle scelte stilistiche, senza rinnegare il contesto delle radici blues: ne abbiamo parlato in questa intervista..."


 




    


© RootsHighway 2001-2015
Credits: la redazione