Rh su FacebookRh su Twitter

Recensione del giorno [13.02.2016]


Gospelbeach
Pacific Surf Line
[Alive Naturalsound]

"...si finisce per cedere in freschezza e acquistare quel mestiere che porta alla celebrazione a volte troppo ossequiosa della brezza californiana..."





Buddy Miller & Friends
Cayamo Sessions at Sea
[New West]

"... ha tutta l'aria di essere un superfluo sottofondo, peraltro infarcito di brani abbastanza abusati, dove un linguaggio, quello della roots music, che potrebbe ancora essere vivo ..."



Nap Eyes
Thought Rock Fish Scale
[Paradise of Bachelors/ Goodfellas]

"...i territori sono quelli di una canzone rock d'autore che per forza di cose si ricollega alle strade perdute newyorkesi, al canto di Lou Reed..."



Lucinda Williams
The Ghosts of Highway 20
[Highway 20/ Goodfellas]

"...il nuovo capitolo è l'altra faccia della medaglia: conserva l'involucro e gli arrangiamenti del recente passato, ma declina buona parte degli episodi secondo un mood pigro e sofferente..."


Le ultime recensioni su RootsHighway
12.02.16

Pilgrim
Easy People
[Horton/ IRD]
"...scorre lento e piacevole anche nei momenti meno ispirati, con un senso di attaccamento alla tradizione mai futile o autocompiaciuto..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
12.02.16

The Lonesome
Picking Pines/ Oh Lazarus
Scanzoncina Folk/ Good Time
"...dal mondo folk e roots italiano: la via italiana alle radici country rurali della canzone americana con The Lonesome Picking Pines, le atmosfere gotiche e noir degli Oh Lazarus..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
10.02.16

Fay Hield
Old Adam
[Soundpost]
"...una giovane folker "alla Sandy Danny", con una biografia piena di corsi sulla tradizione musicale britannica tenuti nelle università...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
08.02.16

Eleanor Friedberger
New View
[French Kiss]
"...un disco semplice nella costruzione sonora e assai diretto, che si tinge di un rock urbano e dalla palese vocazione newyorkese...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
08.02.16

Eddie Martin's Big Red Radio
Live in Tuscany
[Cadiz/ IRD]
"...Eddie Martin si distingue come duttile voce solista e strumentista di qualità sia all'armonica che alla chitarra (prevalentemente National Resophonic e slide)..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
06.02.16

Rod Picott
Fortune
[Welding Rod]
"...in un certo senso lo potremmo considerare il prototipo del perfetto folksinger a cavallo fra suono Americana e tradizione folk...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
05.02.16

Amelia White
Home Sweet Motel
[White-Wolf records]
"...la sua voce ricorda molto quella di Eliza Gylkison mentre la musica, in stile Americana, alterna qualche episodio più acustico ad altri più rockeggianti e, per l'appunto, stradaioli...."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
04.02.16

Tracey Thorn
Solo: Songs And Collaborations 1982-2015
[Caroline]
"...da un lato il percorso solista di Tracey Thorn, e dall'altro rendendo conto del suo lavoro al fianco di altri musicisti e addetti ai remix di varia natura..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
03.02.16

Nathan Bell
I Don't Do This For Love...
[Stone Barn]
"...un esempio perfetto di Americana d'autore, una raccolta di secche ballate da autentico troubadour, con Guy Clark e Townes Van Zandt come stelle polari..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
01.02.16

Gunther Brown
North Wind
[Gunther Brown]
"...una forte nota di "provincia americana" nella loro musica, di marginalità, di distacco e vita fra città dai nomi impronunciabili, con solo un diner e una locanda..."
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
30.01.16

Korey Dane
Youngblood
[Innovative Leisure]
"...le sue ballate accolgono la poetica del più classico songwriter intimista, confessioni che sfiorano un brillate folk rock..."




Dylan Leblanc
Cautionary Tale
[Single Lock/ Goodfellas]

"...torna sui passi di un folk rock dalle trame settantesche che farà ancora scomodare il confronto con Neil Young, vera stella polare di questa scrittura..."



Frida Selander
I Hear Sunshine
[Amasonora]

"...privilegia certamente il linguaggio del jazz in un'accezione ampia, ma mischia con dovizia ed intelligenza elementi della tradizione rurale, del folk, del blues e del rock..."



Popa Chubby
Big Bad and Beautiful
[Dixiefrog/ IRD]

"...Big Bad And Beautiful è un doppio disco dal vivo che esprime il lato più convincente e apprezzabile del debordante chitarrista di New York..."


 

 

 

 

 

 

 


Dischi del mese [febbraio 2016]




Marlon Willams
Marlon Williams
[Dead Oceans/ Goodfellas]

"...le ballate di Williams possiedono tutto il dramma e la tensione dei grandi spazi della musica americana, chiaro punto di riferimento nel suo background artistico:..."





Tedeschi Trucks Band
Let me Get By
[Swamp Family/ Concord]

"... un disco dal feeling naturale, bollente nel sound di pura marca sudista, senza dubbio votato alla jam, eppure più contenuto e concentrato sulla visione d'insieme dei brani..."




 Spotify Playlist di RH



 Top five: la cinquina di RootsHighway


RootsHighway segnala [febbraio 2016]



Leonard Gardner; Don Winslow; Richard Price; Kent Haruf

"...nella nuova puntata di BooksHighway, la nostra rubrica libri vi parliamo di: Leonard Gardner - Città amara; Don Winslow - Il cartello; Richard Price - Clockers; Kent Haruf - Canto della pianura..."




The Orphan Brigade
Intervista a Ben Glover, Joshua Britt e Neilson Hubbard

"...tre songwriter si sono messi in cerca dei fantasmi del folklore americano, raccontando le storie, i volti e la tragedia della cosiddetta Orphan Brigade..."


 




    


© RootsHighway 2001-2015
Credits: la redazione